Latest News

Nasce Dao Studio, venture studio basato su blockchain che aggrega investitori e founder nel web3

DAO Studio punta su augmented governance, trasparenza e un nuovo approccio all’integrazione delle tecnologie DLT per favorire nascita e sviluppo di realtà innovative

 

 

Nasce a Milano DAO Studio, prima iniziativa italiana basata su DAO (Decentralized Autonomous Organization)  che punta a stimolare e favorire la nascita di nuove realtà innovative. Le “DAO” sono organizzazioni la cui attività ed il cui potere esecutivo (governance) sono esercitati e gestiti attraverso Smart Contract.

I soci fondatori di DAO Studio sono Gianluigi Davassi, già Amministratore Delegato di Faire.ai e Andrea Gronchi sviluppatore e analista Blockchain con 8 anni di esperienza. Gli aspetti legali dell’operazione sono stati seguiti dall’Avv. Alessandro Negri della Torre, fondatore dello Studio LX20 Law Firm.

DAO Studio è stata concepita come “Venture Studio”, cogliendo i vantaggi della blockchain per favorire forme di gestione e cooperazione più robuste e interattive rispetto alle forme ordinarie. Proprio la trasparenza e le possibilità di cooperazione offerte dalle DAO rappresentano uno degli asset di DAO Studio.

DAO Studio adotta infatti un modello flessibile basato su logiche di coinvestimento per permettere la rapida crescita delle startup create dagli esperti di DAO Studio e generate da un flusso di nuove realtà imprenditoriali facendo leva sulla propria community di founders, investors, esperti e mentors.

“La community è un aspetto di fondamentale importanza e invitiamo chi avesse idee imprenditoriali a entrare in contatto con DAO Studio per eventuali collaborazioni”, dichiarano i fondatori.

DAO Studio punta a validare almeno quattro idee imprenditoriali all’anno e ad ampliare la sua community di founders, investors, esperti e mentors in tutto il mondo, guardando con grande attenzione alla regione MENA.

Cosa rende DAO Studio innovativa

DAO Studio S.r.l. è essa stessa innovativa in quanto costituita e amministrata da una DAO societaria di diritto italiano. I soci fondatori della DAO che guida l’iniziativa DAO Studio sono infatti titolari di partecipazioni rappresentate da governance token e coopereranno tramite un applicativo DAO dedicato votando sulle proposte, sui progetti e sull’espansione dell’iniziativa.

DAO Studio vuole cogliere tutti i benefici delle DAO come strumento di governance e di collaborazione per assistere founder, consulenti ed esperti nella creazione e nello sviluppo di progetti imprenditoriali innovativi sia in Italia che all’estero.

Le DAO sono, inoltre, uno strumento che può facilitare l’apporto di risorse finanziarie e che permette una maggiore trasparenza nella gestione delle risorse interne soprattutto nel caso di tesorerie on-chain e, cioè, basate su digital assets.

Per queste ragioni, la DAO societaria che partecipa e amministra DAO Studio S.r.l. è stata costituita mediante il conferimento di stablecoin USDT. Le transazioni come l’ammontare totale dei conferimenti possono essere verificate direttamente da tutti i membri della DAO e dai terzi.

Le basi legali

L’operazione è la prima in Europa a prevedere la creazione, la partecipazione e l’amministrazione di una società di capitali da parte di una DAO societaria. A permetterlo è l’ordinamento italiano, tra i più flessibili in Europa.

I soci fondatori hanno dapprima creato una DAO societaria, la quale ha poi costituito la DAO Studio S.r.l. La complessa operazione è stata possibile grazie all’esperienza maturata dallo studio LX20 Law Firm in occasione della costituzione di X20 DAO, società di consulenza basata anch’essa sul modello DAO, nella quale la partecipazione e l’interazione tra i membri sono mediati dal possesso di un governance token (si veda altro articolo di Crowdfunding Buzz).

LX20 Law Firm è una boutique legale di nuova generazione specializzata nell’integrazione tra diritto e tecnologia con un focus sui servizi bancari, finanziari e assicurativi. L’obiettivo dello Studio è fornire ai propri clienti assistenza legale specialistica adottando un approccio multidisciplinare e fortemente integrato. Lo Studio è presente a Milano e a New York.

La strategia

Già nel 2023, DAO Studio promuoverà lo sviluppo di una community di founder, imprenditori, accademici, esperti nonché soggetti con esperienza in investimenti in startup e venture. Stringerà altresì partnership strategiche con centri di ricerca e università per assistere futuri imprenditori a generare idee di business e intraprendere il percorso di nascita e successiva crescita.

Gianluigi Davassi chiarisce: “Nelle società tradizionali il processo di reperimento di risorse finanziarie è generalmente estremamente protocollare e lento, la governance è limitata ad una stretta cerchia di persone e le decisioni per votazione sono estremamente inefficienti. La DAO è a tutti gli effetti una rivoluzione sul piano della generazione ed esecuzione della governance aziendale: consente di superare questi limiti gestendo le decisioni di investimento, la raccolta, gestione e liquidazione dei fondi attraverso la DAO e distribuendo il potere decisionale tra tutti gli shareholders secondo necessità”.

Post originale

Scroll to top