Latest News

MSCI lancia la prima suite di indici per chi investe in asset digitali

Il nuovo set di indici sugli asset digitali è stato sviluppato dalla quotata MSCI in collaborazione con Menai Financial Group e Compass Financial Technologies

NEW YORK -(BUSINESS WIRE)- MSCI Inc. (NYSE: MSCI), fornitore leader di strumenti e servizi di supporto alle decisioni critiche per la comunità degli investitori globali, ha annunciato oggi il lancio di indici di asset digitali, offrendo un modo per aiutare gli investitori a valutare le fonti di rischio e le opportunità di rendimento nell’ecosistema globale degli asset digitali.

Questi indici di asset digitali sono i primi del loro genere da parte di MSCI e mirano a tracciare la performance dei maggiori asset digitali per capitalizzazione di mercato; asset digitali che utilizzano meccanismi di consenso blockchain ex-proof-of-work; e asset digitali associati a piattaforme tecnologiche che supportano gli smart-contract.

Un supporto per chi investe in digital asset

I nuovi indici sfrutteranno approfondimenti basati sulla collaborazione con esperti come Menai Financial Group, fornitore leader di prodotti di investimento di asset digitali di livello istituzionale e servizi di trading. Gli indici saranno costituiti da una combinazione di indici di asset digitali singoli progettati e pubblicati da Compass Financial Technologies (“Compass”), fornitore leader di servizi sugli asset digitali specializzato nella progettazione, calcolo e pubblicazione di benchmark di mercato, indici finanziari, e strategie di investimento quantitative.

Le soluzioni di MSCI aiuteranno gli investitori a navigare nell’universo degli investimenti in asset digitali, valutare i rischi e le sfide e valutare le opportunità e gli sviluppi emergenti, mentre il settore in rapida crescita guida il cambiamento tecnologico.

Stephane Mattatia, Head of Thematic Indexes presso MSCI, ha dichiarato: “L’ecosistema degli asset digitali si sta evolvendo rapidamente insieme alla domanda degli investitori di strumenti e soluzioni per aiutare a navigare in questa nuova classe di attività. Gli investitori globali sono alla ricerca di una maggiore trasparenza e comprensione di questi mercati e del modo migliore per parteciparvi in ​​un modo che soddisfi i loro elevati standard di professionalità, scalabilità, gestione del rischio e sicurezza. Il lancio di questi indici incarna l’impegno di MSCI a portare chiarezza a diverse classi di attività e a creare soluzioni che catturino tendenze di investimento dirompenti a lungo termine. MSCI adotta un approccio sistematico e orientato ai processi nel fornire informazioni per aiutare gli investitori a ottenere trasparenza e prendere decisioni di investimento migliori“.

Gli indici in dettaglio

  • MSCI Global Digital Assets Indexes – Due indici separati che mirano a rappresentare la performance dei primi 30 o dei primi 20 asset digitali, rispettivamente, misurata dalla loro piena capitalizzazione di mercato (escluse le stablecoin).
  • MSCI Global Digital Assets ex Proof-of-work Index – Mira a rappresentare la performance degli asset digitali, selezionati in base alla capitalizzazione di mercato, che non si basano su un meccanismo di consenso proof-of-work. Un meccanismo di consenso, noto anche come protocollo di consenso, consente a una rete di computer di coordinare un registro distribuito. Consente di raggiungere un accordo generale da parte di tutti i nodi partecipanti. Un meccanismo di consenso proof-of-work richiede un lavoro computazionale sostanziale e dispendioso in termini di energia per la creazione di nuovi blocchi contenenti transazioni nel registro distribuito.
  • MSCI Global Digital Assets Smart Contract Index – Mira a rappresentare la performance degli asset digitali, selezionati per capitalizzazione di mercato, associati a piattaforme tecnologiche che supportano le funzionalità degli “Smart Contracts”. Uno Smart Contract è un programma digitale che gira su una blockchain. È una raccolta di programmi e dati che risiedono a un indirizzo specifico sulla blockchain sottostante. Le risorse digitali che supportano la funzionalità Smart Contract possono essere utilizzate da un’ampia gamma di applicazioni decentralizzate in tutti i settori.

La tecnologia utilizzata e la Governance

Gli indici utilizzeranno DatonomyTM, un nuovo sistema di classificazione per il mercato degli asset digitali. Fornito come un nuovo servizio dati, Datonomy classifica monete e token in base a come vengono utilizzati. Progettato per fornire un modo coerente e standardizzato per aiutare i partecipanti al mercato a visualizzare e analizzare l’ecosistema delle risorse digitali, Datonomy contribuirà a creare un maggiore livello di trasparenza su come si sta muovendo il mercato e può essere concesso in licenza per una varietà di casi d’uso, come la revisione e la valutazione della performance e della rendicontazione del portafoglio.

MSCI è proprietario e unico amministratore di questo nuovo sistema di classificazione e può ricevere input su potenziali modifiche dall’Advisory Board, nonché da altri partecipanti al mercato. I membri dell’Advisory Board saranno composti da Goldman Sachs, MSCI, Coin Metrics e da terze parti in grado di fornire competenze sul mantenimento di Datonomy. I membri di terze parti saranno annunciati in un secondo momento.

Post originale

Scroll to top