Latest News

L’authority tedesca, dopo la SEC, autorizza la STO del produttore di giochi Exordium

Bafin, la “Consob tedesca”, ha approvato una security token offering (STO) aperta al pubblico retail e collocata sulla piattaforma Stockr. Il token già approvato in USA e Lussemburgo

 

 

Venerdì scorso 17 Settembre, Bafin, l’autorità finanziaria tedesca, omologa della Consob, ha autorizzato il collocamento della Security Token Offering (STO) dell’editore di videogiochi Exordium, che pubblica tra l’altro il gioco Infinite Fleet. Il security token (ticker: EXO) verrà collocato sulla piattaforma Stockr e rappresenta l’equity senza diritto di voto con partecipazione agli utili.

In realtà, il token ha raccolto già oltre 7 milioni di dollari dallo scorso gennaio proprio su STOKR, grazie alle autorizzazioni di SEC (US) e CSSF Luxembourg (EU), ma non poteva essere proposto agli investitori tedeschi, che ora, invece, possono investire in EXOeu con un acquisto minimo di 100$. EXOeu è la seconda STO approvata per il mercato tedesco su Stokr, dopo che l’anno scorso la BaFin ha approvato una STO della rete di parcheggi ParkinGO.

Anche se molte STO sono basate sulla blockchain di Ethereum il token EXOeu è stato emesso tramite Blockstream Amp, una piattaforma per la tokenizzazione di security sviluppata sulla sidechain Liquid di Bitcoin.

Il co- founder di STOKR, Tobias Seidl ha così commentato la notizia:

“Il via libera di BaFin alla STO di Exordium in Germania segna l’inizio di una nuova era di emissioni transfrontaliere di titoli registrati basate su blockchain. Consideriamo Bitcoin come una spina dorsale fondamentale dei futuri mercati dei capitali, che saranno costruiti su blockchain”.

Inoltre, recentemente, il grande exchange di criptovalute Bitfinex ha annunciato il lancio della propria piattaforma dedicata alle STO proprio con il trading di Exordium (EXO).

Post originale

Scroll to top