Latest News

Comehome lancia la sua seconda campagna di equity crowdfunding per puntare all’internazionalizzazione

La piattaforma, che consente di organizzare e partecipare a eventi privati, aveva già lanciato un round nel 2019 ed ora ne lancia un secondo che punta ai 2 milioni

 

 

Comehome, piattaforma digitale che consente ai propri utenti di conoscere persone nuove organizzando e partecipando ad eventi privati di qualsiasi tipo nella propria città, avvia la sua seconda campagna di equity crowdfunding, su Mamacrowd, con l’obiettivo massimo di raccolta di 2 milioni per far crescere il team ed investire sull’internazionalizzazione. La valutazione pre-money è di 9 milioni e rientra tra gli investimenti del fondo AZIMUT ELTIF – Venture Capital ALIcrowd II, istituito dal Gruppo Azimut e gestito da Azimut Libera Impresa SGR SpA.

La prima campagna era stata lanciata nel 2019 su Backtowork e aveva raccolto 350 mila euro grazie a 250 investitori con una valutazione pre-money di 2 milioni, che ha visto anche l’ingresso in società di IAG.

Comehome è una start-up innovativa con un forte tasso di crescita, che ha chiuso il primo semestre 2022 con 890.000 euro di volume transato lordo sulla propria piattaforma con una crescita di +265% rispetto al 2021, vendendo nei primi sei mesi del 2022 oltre 130.000 accrediti paganti e realizzando 7.867 eventi conclusi con successo, organizzati da circa 1000 host.

Dalla prima campagna ad oggi, il numero degli utenti è cresciuto di dieci volte ed il numero di eventi realizzati del 722% rispetto allo stesso periodo pre-pandemia.

Comehome può contare su una community di oltre 400mila persone accomunate dalla voglia di vivere nuove esperienze e fare amicizia, condividendo i propri interessi e passioni nella vita reale. Grazie a Comehome è possibile partecipare ad una festa in casa, una passeggiata nella natura, un aperitivo nei locali o una partita a beach volley.

Il progetto, tutto italiano, è nato nel 2017 dall’idea di quattro creativi e sviluppatori under-35 ed è riuscito in breve tempo a raccogliere intorno a sé una forte community, lavorando nelle principali città italiane (Roma, Milano, Torino) e allargandosi anche all’estero (con una base stabile a Barcellona).

“La nostra vision è quella di rendere le persone più felici, facendole sentire parte di forti community locali. Puntiamo a raggiungere un milione di clienti entro il 2025 e continuare ad espandere il nostro progetto oltre che in Italia e Spagna anche in UK e negli Stati Uniti” dichiara Michele Cesario, founder e CEO di Comehome.

I risultati dimostrano che il modello di business di Comehome sia replicabile in altri mercati e che possa crescere velocemente facendo leva sulla capacità di costruire forti community locali. La società punta ad accelerare ulteriormente la crescita, consolidando la sua presenza sul mercato italiano e spagnolo e continuando lo sviluppo in nuovi mercati internazionali.

Ad oggi Comehome ha lavorato con importanti brand come Absolut, Beefeater, Malfy, Jameson, Wyborowa del gruppo Pernod Ricard, Kinley del gruppo Coca-Cola, Kozel del gruppo Peroni, Sky, Mondadori, Huawei, Smartbox e molti altri che hanno validato sul campo il valore della propria offerta commerciale.

La startup innovativa si posiziona nel segmento degli eventi e del social dating, con un target di utenti prevalentemente single. Dalla sua fondazione ha sviluppato diverse linee di business che permettono ai propri host di organizzare eventi in casa, all’aria aperta, all’interno di locali commerciali e online.

Post originale

Scroll to top